Cabtutela.it
acipocket.it

Sono tre le panchine danneggiate in piazza Disfida di Barletta, al quartiere Libertà, e non una sola come qualche cittadino aveva segnalato. Come si vede dalle foto, oltre ad essere quasi inutilizzabili, le tre sedute sono anche pericolose perché prive di alcune doghe in legno e con gli estremi della struttura in acciaio sporgenti.

La piazza, inaugurata il 16 settembre dell’anno scorso, è stata totalmente trasformata e riqualificata, grazie ai 650 mila euro finanziati nell’ambito del bando nazionale ‘Periferie aperte’. Solo poche settimane fa, è entrata in funzione la fontana artistica a pavimento, fiore all’occhiello e segno di modernità della nuova area, che nel recente passato era uno spazio adibito a parcheggio delle auto.

“È opera dei vandali – dice a Borderline24 la signora Tonia, residente da oltre vent’anni in una delle palazzine che si affacciano sulla piazza -. Questa zona, nonostante la riqualificazione, è ancora abbandonata a sé stessa”. Di diversa opinione è il signor Pino, titolare di un esercizio commerciale poco distante dal punto di ritrovo: “Spesso – spiega il commerciante – questi danni sono opera dei ragazzini che giocano a pallone o che bighellonano sino a sera tarda. Sono adolescenti indisciplinati che non obbediscono nemmeno ai genitori. Purtroppo i loro danni li paghiamo tutti noi”.

In attesa che anche in questo spazio vengano installate delle telecamere di videosorveglianza, ai residenti e ai frequentatori della piazza (non pochi tra anziani e mamme con bambini) non resta che augurarsi che le panchine vandalizzate vengano presto sostituite.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui