lapugliativaccina.regione.puglia.it

Sarà inaugurata il 16 novembre (alle 16) la nuova opera murale lunga circa 12 metri sulla parete di un edificio popolare del San Paolo, a Bari. E’ l’epilogo del laboratorio aperto ai ragazzi di quartiere al fianco dell’artista Giuseppe D’Asta, nel corso del progetto pubblico “Bullismo e Violenza fra pari” a cura di Caps e Municipio 3.

Un percorso artistico ed educativo. Durato circa 3 mesi nella sede dell’associazione Mondo Migliore, finalizzato al contrasto dei fenomeni di discriminazione, grazie anche al supporto psicologa Alessandra Pepe a favore di 10 giovanissimi individuati dal servizio socio educativo.

L’opera che ritrae un grande lupo (pronto a farsi accarezzare) sarà svelata all’incrocio tra via Alessandria e via Piemonte con la partecipazione delle autorità pubbliche, tra cui il presidente di Municipio Nicola Schingaro nel rispetto delle misure anti Covid. Il murales è stato autorizzato dall’Arca Puglia.

Si tratta dell’ennesima zona del San Paolo che non è più grigia. Infatti poche settimane fa si è concluso un altro progetto artistico del panorama locale, nazionale e internazionale nell’esecuzione, con dieci opere murali sulle facciate di edifici rendendo le strade un museo a cielo aperto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui