lapugliativaccina.regione.puglia.it

Green pass per trasporti, al via a Bari i controlli a campione alle fermate dei bus, sui treni regionali e nei bar cittadini. Sono partite questa mattina le attività di controllo di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia locale.

Al momento non si registrano disagi e non ci sono criticità specifiche. Nella stazione di Bari centroale, il personale di Ferrovie dello Stato, in cima alle scalinate che conducono ai binari, controlla il green pass ai cittadini che devono salire sul treno.  Nei bar controlli a campione a chi siede ai tavoli, ma anche a chi consuma al bancone.

Il piano di sicurezza interforze per i controlli, messo a punto dalla Questura in seguito alle  indicazioni del Comitato provinciale per l’ordine pubblico, prevede da oggi e tutti i giorni un dispositivo di controlli con pattuglie che riguarderà l’ingresso e l’uscita delle scuole, le fermate dei bus, nelle attività di ristorazione e, per quanto riguarda la Polizia ferroviaria, anche a bordo dei treni regionali.

Quotidianamente, negli orari antimeridiani, gli equipaggi dislocati in città, oltre ai servizi ordinari di controllo del territorio, provvederanno quotidianamente al monitoraggio anti-assembramento all’ingresso e all’uscita delle scuole, presso le fermate degli autobus, nelle stazioni, nelle vie e piazze di maggiore affluenza, nei bar, ristoranti, ed esercizi pubblici in genere.

A questo dispositivo si affiancheranno, nei turni serali, i controlli interforze di Polizia e Carabinieri, insieme a Guardia di finanza e Polizia Locale, secondo il Piano di Controllo del Territorio. Nelle giornate prefestive e festive, inoltre, verranno svolti servizi specifici nelle zone di maggiore aggregazione del centro città, di Torre a Mare, del quartiere Poggiofranco, sia nelle vie dello shopping che negli esercizi pubblici e nelle zone della movida, durante tutto l’arco della giornata e con particolare attenzione agli orari pomeridiani e serali.

La Polizia di Stato sarà presente con pattuglie dedicate ed equipaggi in servizio di controllo del territorio, Polizia Amministrativa, Polizia Scientifica e Polizia Ferroviaria. Infine, nei centri urbani della provincia sotto la competenza dei Commissariati Distaccati o delle articolazioni dell’Arma, i controlli saranno svolti quotidianamente, con particolare attenzione alle zone più frequentate ed agli orari di maggiore affluenza, soprattutto nei festivi e prefestivi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui