lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Dopo le ottime prestazioni sfoggiate in Coppa Italia, il Bari di Michele Mignani si appresta ad esordire in Serie B. I biancorossi affronteranno il Parma di Fabio Pecchia un avversario che ambisce alle zone alte della classifica.

La vigilia della prima di campionato è come sempre affidata alle parole di mister Mignani, che come abbiamo imparato resta sempre composto senza mai lasciarsi andare.

“Abbiamo un mese di lavoro nelle gambe – sottolinea il mister – sia sotto il livello fisico che sotto quello tattico. Arriviamo preparati, ma quella di domani è una partita diversa. Affrontiamo una squadra ben organizzata, con delle forti individualità in tutti i reparti e con un allenatore il cui curriculum parla da sé, noi però daremo il massimo come sempre”.

Richiesto un parere sulla mentalità della squadra, il mister sembra già avere le idee chiare.

“Vorrei che l’atteggiamento visto a Verona diventi una certezza – spiega Mignani – questo è l’obiettivo di un allenatore. Ovviamente le partite sono fatte da episodi, ma noi dobbiamo essere bravi a reagire, a restare bene in campo e quello dimostrato in Coppa Italia lo voglio anche a Parma”.

La stampa chiede anche delle informazioni su Damir Ceter. L’attaccante colombiano non è ancora in forma e il suo debutto non è vicino.

“Ceter progredisce e si è allenato un po’ con la squadra – dice il mister – è riuscito anche a fare qualche minuto di partitella. Purtroppo però nelle sue condizioni non sarà disponibile per la partita di domani”.

L’appuntamento per il primo match di campionato è fissato per domani 12 agosto. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 20.45 al ‘Tardini’ di Parma.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui