BARI – Si chiama #guardaavanti la campagna nazionale di promozione e sensibilizzazione sull’utilizzo intelligente del cellulare promossa da Tim e Ducati che farà tappa a Bari il 25 febbraio dalle 10 e 30 alle  12 e 30. L’iniziativa è stata presentata da Paola Romano, assessora alle Politiche giovanili, Cristiano Habetswallner, responsabile sponsorizzazioni della TIM, Maria Grazia De Renzo, presidente di Aci Bari-BaT e Lorenzo Moretti, presidente della fondazione Ciao Vinny.

\r\n

La campagna nazionale ha già coinvolto oltre 3mila studenti nelle città di Padova e di Bologna. A febbraio vedrà 600 studenti di alcune scuole superiori di Bari scendere nelle principali piazze della città per sperimentare in prima persona l’importanza dell’attenzione alla guida, coinvolgendo direttamente la cittadinanza con diverse azioni di comunicazione “attiva”. Con loro due speciali interpreti della parola “sicurezza” Andrea Iannone, pilota ufficiale Ducati Corse in MotoGP, e Ivan, il noto street artist milanese riconosciuto a livello internazionale per la sua personale visione creativa della vita e della poesia di strada.

\r\n

Il programma della campagna nazionale, fortemente voluta da Tim e Ducati, vedrà i ragazzi di Bari coinvolti in diverse tipologie di attività per osservare e attirare l’attenzione della propria città e riflettere assieme sul tema. Alcuni gruppi, dislocati in punti strategici delle vie cittadine, “pizzicheranno” i baresi che guidano lasciandosi distrarre dal cellulare, altri offriranno agli autisti fermi ai semafori dei sacchetti riposa-cellulari. Alcuni interagiranno con la cittadinanza sul tema, con interviste video mentre altri ancora sperimenteranno in prima persona l’importanza dell’attenzione alla guida, grazie ai simulatori di Aci. Tutti i baresi saranno coinvolti con lo Speakers’ corner in cui  saranno chiamati a dare le diverse voci sul tema “Bari #guardaavanti”. Inoltre, Ivan coinvolgerà gli studenti e i passanti in un messaggio artistico sul tema della campagna.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here