Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

BARI – Nel rione Libertà aumenta la percentuale di raccolta differenziata. Con l’iniziativa “Bari per bene”, si è passati dal 22,56 per cento al 31,45 per cento, con una crescita di circa il 40 per cento. Il dato più soddisfacente è quello dell’organico che è salito al 12, 40 per cento contro il 2,59 per cento iniziale.\r\n\r\nNello stesso periodo gli agenti della polizia municipale, nel corso delle attività di controllo effettuate, hanno elevato 178 sanzioni: 141 per errato conferimento dei rifiuti o mancata differenziazione dell’immondizia da parte dei cittadini e 28 da parte di utenze commerciali e 9 per mancata raccolta delle deiezioni canine.\r\n

“Siamo consapevoli che sul quartiere Libertà, Bari per bene significa portare avanti un lavoro lento e costante, senza recedere di un passo sul programma degli interventi – spiega il sindaco Antonio Decaro-. Ad oggi i risultati ci stanno dando ragione e con un investimento massiccio in servizi e controlli sul territorio, i cittadini stanno modificando le loro abitudini. Ho chiesto all’Amiu di migliorare ancora le operazioni di raccolta giornaliera dei rifiuti per dare una risposta positiva ai risultati raggiunti dal quartiere”.

\r\n

“Il cronoprogramma degli interventi sul Libertà tiene insieme lavori di pulizia e manutenzione straordinaria degli spazi pubblici e un’attività costante di controllo dei servizi resi ai cittadini, con un impegno straordinario da parte del Comune e delle aziende municipali – prosegue l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli -. Adesso iniziamo a raccogliere i primi frutti di questo lavoro, e siamo convinti che i cittadini sapranno riconoscere il valore di questo programma e continueranno a fare la loro parte”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui