Cabtutela.it
acipocket.it

Giovinazzo 23 giugno 2016\r\n\r\nDieci antiche corti in pietra a vista recuperate accuratamente con le tecniche tradizionali di costruzione: sono i luoghi del Centro Storico di Giovinazzo che ospiteranno il prossimo 23 giugno – vigilia di San Giovanni, in pieno solstizio d’estate – la 6^ Edizione della “Notte Bianca della Poesia”, organizzata e curata dall’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo.\r\n\r\nLa kermesse letteraria, nata alla Provincia di Bari dall’intuito del Consigliere Nicola De Matteo, lancia una nuova sfida agli amanti della poesia, facendo riscoprire un antico borgo marinaro a nord di Bari che ancora appare magico e incantato.  Nei chiostri dei conventi, nelle corti altomedievali e negli antichi palazzi baronali risuoneranno i versi di giovani poeti e di scrittori affermati che animeranno una notte che si annuncia ricca di sorprese.\r\n\r\nReading, presentazioni di libri, interazioni musicali e teatrali, 21 case editrici, 137 poeti, 19 critici letterari, 16 lettori ad alta voce nelle performance di “Poesia in Azione” di Silvana Kuhtz, del “Movimento Internazionale Donne e Poesia” di Anna Santoliquido, dei “Tinelli poetici” di Paolo Polvani, della “Anteprima di Notte al Dolmen” di Maurizio Evangelista, di “PugliaLegge” di Gheti Valente e Mariapina Santoro, di “Talento da Poeta” di Fos/Nicola Piacente, dell’ “Accademia della Lingua Barese” di Felice Giovine, delle poesie irlandesi e celtiche di Winterlude, dell’associazione “Scaringi” di Zaccaria Gallo e di “Moduloesse” di Franco Martini.\r\n\r\nLa Notte Bianca della Poesia si avvale del patrocinio della Ragione Puglia, della Città Metropolitana di Bari, del Comune di Giovinazzo, dell’Università di Bari e del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Nazioni ospiti: Serbia e Grecia con le performance poetiche di Dragan Mraovic, Mirko Dimic, Christos Koukis e Aleksandra Dokovic. Madrina della notte bianca 2016 l’attrice romana Antonella Bavaro. In scaletta un omaggio a Shakespeare con “Ritorno al Globe” a cura di Zaccaria Gallo e un omaggio a Dante con “All’Inferno” di Franco Martini. Musiche dell’orchestra giovanile “Brass Ensemble il Cenacolo” diretta da Salvatore Barile.\r\n\r\nLa spettacolare conclusione della notte di San Giovanni è fissata alle ore 5 del mattino del 24 giugno presso la Torre delle Terre Rosse in agro di Giovinazzo, risalente al tredicesimo secolo – ristrutturata recentemente dal Fai – dove i poeti italiani, serbi e greci reciteranno poesie nella lingua madre e un’orchestra di ottoni suonerà brani di musica classica fino al sorgere del sole. Un appuntamento da non mancare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui