Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Dopo la sparatoria di sabato pomeriggio alle porte del San Paolo e il grave ferimento di Nicola Vavalle, i carabinieri nella notte hanno eseguito perquisizioni e sequestri. Al San Paolo sono stati trovati fucili e munizionamento. Una ventina di militari, avvalendosi anche di metal detector e del fiuto infallibile dei cani antiesplosivo del nucleo cinofili di Modugno, hanno effettuato perquisizioni per la ricerca di armi in vari quartieri della città. Nel garage di un palazzo in via Candura sono stati trovati 2 fucili semiautomatici e 130 proiettili. Sulle armi sono in corso accertamenti tecnici per appurare se siano state utilizzate. Il sospetto dei carabinieri è che le armi recuperate fossero a disposizione della criminalità organizzata barese per eventuali azioni di fuoco.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui