Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – La guardia di finanza ha eseguito un sequestro preventivo di 7 milioni di euro emesso dal gip del Tribunale di Bari, Giovanni Abbattista, nei confronti di Tommaso Ventrelli, legale rappresentante della società Delta Concerti srl, di suo figlio Antonio Roberto, socio della Delta Concerti Live srl, e della Delta Concerti Live srl e altre due società ritenute “schermo” e riconducibili ai due indagati.\r\n\r\nI fatti contestati si riferiscono al periodo 2010-2015, l’inchiesta del pm della Procura di Bari, Angela Morea, è stata avviata dopo due verifiche fiscali al termine delle quali i due indagati – insieme ad altre 7 persone, legali rappresentanti di altrettante società cartiere – sono stati denunciati “per aver perpetrato una rilevante frode fiscale per oltre 100 milioni di euro, da cui è derivato un danno all’Erario per oltre 7 milioni”, sostengono gli investigatori.\r\n\r\nSecondo la Procura di Bari, “attraverso le due società operanti nel settore dell’organizzazione di eventi artistici (Delta Concerti srl, poi fallita anche se il procedimento è però ancora in corso, e Delta Concerti Live srl), i due indagati provvedevano a produrre fatture, apparentemente emesse nei confronti di enti pubblici ma, in realtà, false in quanto attestanti prestazioni di servizi (organizzazione di eventi) di fatto mai commissionate dagli Enti, peraltro strumentali all’ottenimento di indebite anticipazioni dal mondo delle banche per oltre 28 milioni”. In sostanza, gli indagati avrebbero usato timbri falsi di alcuni Enti, come il Comune di Bari e la ex Provincia di Bari.\r\n\r\nSempre secondo la ricostruzione degli inquirenti, “le somme così ottenute venivano poi fatte confluire sui conti correnti intestati a società cartiere sotto forma di corrispettivi per improbabili prestazioni di servizi (organizzazione di eventi) a fronte di fatture (anche queste false) emesse da queste ultime nei confronti delle società Delta Concerti e Delta Concerti Live”.\r\n\r\nI sequestri sono stati eseguiti a Bari, Altamura, Monopoli, Noicattaro, Canosa di Puglia, Milano, Assago, Varese, Verona, Firenze, Roma, Napoli, Pescara, San Severo e Parabita


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui