Cabtutela.it
acipocket.it

Ci sarà il ministro della Salute Beatrice Lorenzin oggi alle 10 nell’Aula Magna “G. De Benedictis” del Policlinico di Bari dove si terrà il convegno “L’Università di Bari e la ricerca medica”. Interverranno il magnifico rettore Antonio Uricchio, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ed il dg dell’Università degli Studi di Bari, Federico Gallo.\r\n\r\n”Il generale dei Carabinieri Claudio Vincelli – è scritto nella nota di presentazione dell’evento – descriverà i nuovi sistemi che i N.A.S. attuano a livello regionale e nazionale a protezione della salute dei cittadini  e i Docenti della Scuola di Medicina, Proff. Vacca (Pro Rettore), Gesualdo (Presidente della Scuola), Giorgino (Delegato alla Ricerca) e Moschetta (Presidente del Corso di Laurea) parleranno di diagnosi, terapia e gestione delle più frequenti malattie acute e croniche di interesse internistico e specialistico e di tutte le innovazioni che la ricerca consente a vantaggio della salute del cittadino.\r\n\r\nIl Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico, Dr. Vitangelo Dattoli, farà il punto sulla gestione dell’Azienda, quale hub di riferimento principale per la salute della nostra Regione. Il Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Bari, Dr. Filippo Anelli, riferirà sui rapporti fra attività assistenziale del Medico di Medicina Generale e attività di Ricerca, anche nell’ambito delle iniziative della formazione del Medico attuate dall’Ordine dei Medici. Infine, il Prof. Roberto Perrone, Direttore del Dipartimento di Farmacia, la Prof.ssa Maria Svelto, Direttore del Dipartimento di Biotecnologie, e la Prof.ssa Luisa Torsi, Docente del Dipartimento di Chimica, parleranno delle attività di Ricerca e di brevettazione che si traducono in vantaggi immediati e a lungo termine per la salute del cittadino e per le attività del mondo imprenditoriale impegnato nella salute del cittadino”.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui