Un porto turistico sarà realizzato all’interno dell’area portuale nel quartiere San Cataldo. L’ambizioso progetto di migliorare l’offerta portuale in città diventerà realtà nei prossimi mesi. L’amministrazione comunale è infatti al lavoro per definire i dettagli dei lavori, dopo aver già approntato uno studio di fattibilità con l’Autorità portuale e aver selezionato il progetto tra quelli presentati.\r\n\r\nL’iniziativa servirà, oltre a migliorare i servizi portuali della città, a riqualificare l’area del quartiere, a beneficio di turisti e residenti. Il porto turistico dovrà essere connesso con il quartiere, che ha subito profonde trasformazioni negli ultimi anni, e dotato di servizi in grado di attrarre turisti e, allo stesso tempo, rispondere alle esigenze degli abitanti. Attualmente, stanno venendo affidati dall’Autorità portuale gli studi di simulazione della manovrabilità delle navi all’interno dell’area, per decidere se effettuare eventuali modifiche al progetto.\r\n\r\nNon solo nuove costruzioni, però, ma anche rigenerazione delle vecchie strutture. L’amministrazione infatti è al lavoro per la valorizzazione del porto vecchio, attraverso una collaborazione con la Regione Puglia che mira a ridare funzione storica all’area e a valorizzarne l’appetibilità turistica. Prima di poter avviare il progetto, però, bisognerà completare le operazioni di bonifica e drenaggio del fondale marino.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here