Cabtutela.it
acipocket.it

Sarà inaugurato domani mattina il nuovo polifunzionale dell’Università di Bari, realizzato nell’ex palazzo delle poste di piazza Cesare Battisti. Sarà presente anche il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, e i docenti delle scuole riuniti nel movimento “nastrini rossi” già preannunciano proteste.\r\n\r\nLa giornata\r\n\r\nL’inaugurazione è prevista per le 11 e 30. In occasione dell’evento saranno consegnate  alle famiglie degli studenti dell’Università di Bari vittime di eventi tragici, a cominciare dal terremoto del Centro Italia e dal disastro ferroviario del 12 luglio, gli attestati di benemerenza alla memoria.\r\n\r\n“Un momento di condivisione del dolore che ha colpito tutta la nostra comunità- ha dichiarato il rettore Antonio Uricchio – per non dimenticare e ribadire l’impegno a lavorare per il futuro delle nuove generazioni”.\r\n\r\nAl termine della cerimonia il  convegno “Aldo Moro e i rettori della sua Università” chiuderà il  programma di eventi che l’Ateneo barese ha dedicato allo statista pugliese in occasione del centenario della sua nascita. Oltre alla Giannini, interverrà anche il presidente dell’Accademia dei Georgofili Vittorio Marzi.\r\n\r\nLa protesta\r\n\r\nSit in questa mattina di una delegazione dei “nastrini rossi” che cercherà di consegnare anche una lettera aperta al ministro per ribadire il loro no alla buona scuola e ai trasferimenti di massa (3200 docenti) nel Centro Nord.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui