Si chiama Plades (Planification Local, Ambiente Y Desarollo Economico Social) il progetto, finanziato dalla Commissione Europea Delegazione del Paraguay, che vede come capofila la Città Metropolitana di Bari insieme a partner argentini.\r\n\r\nUn intervento con un budget complessivo di 660mila euro che coinvolge la seguente rete partenariale: Città Metropolitana di Bari (Proponente), Comune di Bari, Fundacion Eurosur (Partner argentino), Gobierno della provincia di Santa Fè (Partner argentino), e due Governi Provinciali  del Paraguay (Misiones e Caaguazù).\r\n\r\nObiettivo del progetto è lo scambio di buone pratiche in tema di pianificazione strategica e sostenibilità ambientale. In particolare: rafforzare la capacità dei comuni delle Province di Misiones e Caaguazù nella realizzazione, gestione e monitoraggio dei Piani Strategici, ma anche migliorare la qualità dei processi di partecipazione attiva e di responsabilità sociale nelle due province e implementare metodologie e strumenti per la valutazione di impatto ambientale.\r\n\r\nIl processo sviluppato dalla Città Metropolitana di Bari nell’ambito della pianificazione strategica e nella valutazione di impatto ambientale, ottiene, dunque, un importante riconoscimento a livello internazionale.\r\n\r\n“Plades, scelto dalla Commissione europea nell’ambito di una durissima selezione, – afferma Michele Abbaticchio, vice sindaco della Città metropolitana – premia il lavoro che stiamo portando avanti nell’ambito della pianificazione strategica con l’obiettivo di attrarre nuovi investimenti dai Paesi esteri e consolidare il nostro ruolo di attrattore di sviluppo. Il progetto si inserisce in una strategia di crescita e promozione internazionale che abbiamo già avviato anche attraverso altri progetti finanziati recentemente dall’Unione Europea, come ‘Meaning’, che ci vede partner insieme a prestigiose Città metropolitane europee quali Barcellona, Lione, Zagabria, Riga e Porto nell’ottica di proficuo scambio di buone pratiche”.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here