Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Come l’Emilia Romagna, anche la Puglia vuole dotarsi di una legge che “punisce” chi non vaccina i propri figli. I consiglieri regionali Fabiano Amati (Pd) e Sabino Zinni (Emiliano sindaco di Puglia) hanno presentato un disegno di legge con il quale propongono la vaccinazione obbligatoria per tutte le persone sino a 17 anni. Una linea ancora più dura rispetto a quella dell’Emilia Romagna che, invece, ha approvato una norma che obbliga la vaccinazione di tutti i bambini che frequentano gli asili nido, pena l’esclusione.\r\n\r\n“Se vaccinarsi è obbligatorio – sostengono i due consiglieri regionali – lo sia davvero. Una legge che obbliga non è uno scherzo, per questo abbiamo presentato oggi una proposta di legge. Sulla scia di quanto fatto dalla Regione Emilia Romagna ed aggiungendo norme di maggiore dettaglio sul procedimento, la nostra proposta sugli obblighi vaccinali dei minori che accedono ai servizi educativi, pubblici e privati, incrocia il prevalente principio della Salute e della prevenzione”.\r\n\r\nLa proposta prevede anche l’esenzione dalla vaccinazione per i casi in cui siano accertati pericoli concreti per la salute dei minori e sanzioni da 250 a 2mila 500 euro a carico dei responsabili delle strutture educative, che “avendo accertato il mancato adempimento agli obblighi vaccinali si astengano dal disporre il divieto d’accesso del minore alle strutture e/o la mancata comunicazione alle autorità deputate a emanare o richiedere gli atti che l’ordinamento appresta per superare tali inadempimenti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui