Sembra che proprio non ci sia soluzione al problema dei parcheggiatori abusivi che si piazzano davanti agli ingressi degli ospedali baresi, così per “facilitare” la vita agli automobilisti qualcuno ha pensato di scrivere con il pennarello, su un muro del centro del San Paolo, l’indicazione della strada da seguire – senza perdersi – per lasciare la propria macchina. Per essere certi di non dover replicare a possibili lamentele per il costo del servizio, è stato anche specificato il prezzo della sosta.

Benvenuti a Bari, dove di certo la fantasia non manca, peccato che venga utilizzata in maniera distorta. L’iniziativa sui generis potrebbe far sorridere, se non fosse che dietro al business dei parcheggiatori abusivi spesso si cela la malavita organizzata che occupa spazi anche così. Ogni familiare in visita al proprio caro ricoverato al San Paolo o al Di Venere si vede costretto a lasciare almeno un euro per evitare di essere minacciato o, peggio ancora, subire danni alla propria auto. Nonostante le innumerevoli segnalazioni e denunce, questo fenomeno non sembra essere debellabile.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here