Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Non ci sta il Comune di Bari alle dichiarazioni rilasciate da Flavio Briatore, in merito alla prossima apertura del Twiga ad Otranto. “Stiamo aprendo a Otranto e non riusciamo a trovare personale qualificato”, ha detto l’imprenditore a Carta Bianca su RaiTre.

Pronta la replica dell’assessore all’Istruzione, Paola Romano. “Vorremmo aiutare Briatore a trovare nuovo personale. A Bari abbiamo “Porta futuro”, un servizio di incrocio della domanda e dell’offerta. Abbiamo controllato e ci sono 300 curricula nel settore ristorazione e alberghiero di cui 99 con alta professionalità. Ci venga a trovare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

3 COMMENTI

  1. Viaggio spesso per lavoro e purtroppo devo dire la verità: le professionalità in Puglia nel settore della ristorazione ed alberghiero spesso lasciano a desiderare. Trovo personale che non è in grado di parlare inglese, che lavora nelle strutture ricettive come nei ristoranti e nei bar solo per guadagnare qualche soldo e non per imparare una professione. Delle volte li trovo un po’ sciatti, magari con la puzza di sigaretta addosso. E magari impegnati a farsi gli affari loro su FB o parlare tra di loro, che neanche salutano.
    Ne trovo anche di preparati e professionali ma, purtroppo, sono pochissimi

  2. Mio figlio è in Inghilterra per la lingua e perché in italia viene sfruttato e non cresce a livello professionale (non te ne danno la possibilità) lì si trova molto bene e al momento non ha intenzione di tornare. Mi fa rabbia, unico figlio, appassionato della ristorazione ma costretto all’estero perché l’italia non offre nulla o molto poco.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui