lapugliativaccina.regione.puglia.it

Una lezione aperta per analizzare e confrontarsi sulla centralità del ruolo che le forme e i soggetti in movimento assumono all’interno delle immagini in relazione al processo comunicativo.

È questo il tema di “The movement functions in contemporary artistic production”, il seminario sulla fotografia e sulle arti visive organizzato dall’associazione “Tou.Play” con il supporto dell’associazione studentesca Studenti Indipendenti dell’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari e dall’Accademia di Belle Arti. L’appuntamento è per martedì 11 aprile 2017, dalle ore 10, nell’Aula Magna dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, in piazza Umberto.

Si tratta di un’occasione unica, sia per gli addetti ai lavori, sia per gli osservatori e fruitori delle arti visive, per avvicinarsi alla lettura dell’immagine tramite l’interpretazione soggettiva.

Tra i relatori Daniele Notaristefano artista e fotografo barese, già vincitore dell’International Photography Award 2015 (IPA) e docente di Filosofia dell’immagine alla Columbia University di New York, il professor Alfonso Pisicchio, consigliere regionale e docente di Disegno all’Accademia di Belle Arti di Bari e la professoressa Claudia Attimonelli, docente di fotografia, cinema e televisione dell’Università degli studi di Bari.

L’evento, gratuito, è anche accreditato per il conseguimento dei crediti formativi degli studenti universitari (iscritti al corso di Scienze della Comunicazione e all’Accademia di Belle Arti di Bari).

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui