Cabtutela.it
acipocket.it

Nei giorni dedicati alla Pasqua, la solidarietà, laica e religiosa, non va in vacanza e garantisce mense e pasti per le persone in difficoltà. E ciò avverrà grazie al contributo dei volontari e alla collaborazione degli enti pubblici ed ecclesiastici. Saranno così assicurati i servizi di somministrazione dei pasti, a cominciare proprio dal giorno di Pasqua. Il pranzo sarà servito alle 12, nella Chiesa S. Francesco d’Assisi, in via Clelia Merloni, nel quartiere Japigia e nel Centro Diurno Area 51, di corso Italia 51, a partire dalle 12.30. La cena, invece, sarà distribuita alle 17, nella sede delle Suore di Madre Teresa di Calcutta, nell’Extramurale Capruzzi, e dall’associazione Incontra, assieme alle altre associazioni di volontariato, in piazza Moro, vicino la stazione centrale. La stessa associazione organizza per Pasquetta la Scampagnata in città, nella piazzetta adiacente al mercato di Sant’Antonio, che durerà l’intera giornata di lunedì. In alternativa si potrà usufruire del pranzo della Caritas, nella Chiesa San Carlo Borromeo, in via De Cristoforis, a partire dalle 12. La cena sarà garantita dal Centro Diurno Area 51 dalle 19.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui