Cabtutela.it
acipocket.it

Arrestato per detenzione di cocaina un 35enne di Gioia del Colle, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato fermato dai carabinieri per un normale controllo a bordo della sua auto. Ma all’alt dei militari ha dato subito dato segni di agitazione e insofferenza, sospetti.

Di lì la perquisizione personale che ha permesso di rinvenire nella tasca dei jeans e nel vano portaoggetti  2.700 euro, in banconote di piccolo e medio taglio, nonché un block-notes con annotati diversi nomi con a fianco relative cifre in euro. Il controllo è proseguito così in un locale, usato dall’uomo, dove erano nascosti nel vano del condizionatore sette grammi di cocaina, suddivisa in 17 dosi, con materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Il 35enne è stato arrestato e ha patteggiato la pena di un anno e quattro mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, senza condizionale, da scontare ai domiciliari.

Durante lo stesso controllo è stato anche sorpreso in flagranza di reato un altro ragazzo, poco più che ventenne con precedenti specifici, originario di Sammichele di Bari, mentre cedeva una dose di marijuana a un suo coetaneo. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di altri due grammi della sostanza stupefacente, già suddivisa in dosi, oltre a 365 euro, somma ritenuta provento dello spaccio, assieme a del materiale necessario per il taglio e il confezionamento, sequestrati.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui