Cabtutela.it

SECONDO TEMPO

45′ + 5′ Finale al Partenio: Avellino-Bari 1-1. Biancorossi avanti con Salzano su rigore nel primo tempo, pareggio dei campani sempre dal dischetto con Verde a metà ripresa. Brutto infortunio al ginocchio per Sabelli, l’ennesimo di una lunga serie per il Bari, che oggi è stato protagonista di un buon primo tempo ma non è riuscito a scongiurare il recupero dell’Avellino. Le vittorie di Verona e Frosinone allontanano sempre di più i pugliesi dai play-off. E non solo: oggi veneti e ciociari sarebbero direttamente promossi in Serie A assieme alla Spal. Ma per una squadra incapace di vincere da oltre un mese, nei fatti e al netto della sfortuna, è giusto così.

45′ + 4′ Yebli ci prova di destro dalla distanza, conclusione lontanissima dai pali

45′ + 3′ Cross di Verde, colpo di testa di Castaldo e palla fuori

45′ + 2′ Maniero spizza di testa in piena area per Furlan, decisivo il recupero di migliorini

45′ + 1′ Moras anticipa Castaldo sull’assist di Ardemagni.

45′ Cinque minuti di recupero.

44′ Maniero batte alla svelta una rimessa laterale, cercando l’inserimento di Furlan, fermato in angolo.

42′ Yebli perde palla a metà campo, l’Avellino riparte e va al cross con Paghera, ma Micai c’è.

40′ Ultimo cambio nell’Avellino, Soumarè per Bidaoui

39′ Tentativi ravvicinati di Parigini e Salzano, l’uno respinto, l’altro impreciso.

38′ Ardemagni cerca di sorprendere Micai con un pallonetto di testa, ma il portiere del Bari è attento.

36′ Partita che resta in bilico: ci prova ancora l’Avellino con Bidaoui, di destro, conclusione fuori misura.

33′ Moras svirgola di destro su un traversone alto, palla in angolo. Intanto c’è Maniero a terra, in campo entrano i sanitari del Bari.

32′ Punizione per il Bari dalla destra, palla sul secondo palo dove Parigini trova la battuta di destra ma anche la respinta del suo opposto.

30′ Rischioso retropassaggio di testa di Moras per Micai, che riesce a evitare l’intervento avversario.

28′ Terza sostituzione nel Bari: esce Greco, entra Yebli, al suo debutto stagionale

22′ Bari vicino al 2-1 con un destro di Salzano appena fuori misura

21′ Sostituzione nel Bari: esce Galano, entra Parigini

20′ Ammonito Verde, che ha festeggiato togliendosi la maglietta

20′ Pareggio dell’Avellino: Verde spiazza Micai

19′ Rigore per l’Avellino: colpo di testa di Migliorini, mani di Moras (ammonito)

18′ Ammonito Maniero

15′ Ancora Avellino: Migliorini di testa sfiora il palo. Chiede l’angolo per un tocco biancorosso, invano.

14′ Moretti batte forte e teso, Romizi devia in angolo.

14′ Punizione per l’Avellino, in posizione simmetrica a quella della precedente chance per il Bari.

13′ Nuovo cambio nell’Avellino: entra Verde per Laverone. Avellino col 4-2-4.

12′ Furlan batte la punizione dalla sinistra, la difesa alza la traiettoria in corner

11′ Punizione per il Bari dal lato corto dell’area di rigore, sulla sinistra: Lazik stende Daprelà

9′ Sostituzione nell’Avellino: fuori Eusepi, dentro Castaldo

5′ Tocco di Ardegmani da centro area, parata sicura di Micai. Il Bari soffre.

3′ Avellino in forcing: Laverone penetra in area e costringe Daprelà a concedere l’angolo.

2′ Angolo per l’Avellino, Micai è scavalcato, ci prova di testa Djimsiti e poi in rovesciata Migliorini, senza precisione.

0′ Inizia la ripresa. Il Bari difende l’1-0 ottenuto nel primo tempo, grazie a un rigore generosamente concesso per fallo su Maniero e realizzato da Salzano.

PRIMO TEMPO

Finisce il primo tempo al Partenio, con il Bari in vantaggio grazie al rigore trasformato al 17′ da Salzano. Risultato giusto, al termine di 45′ nervosi, che il Bari ha interpretato con l’attesa grinta e concentrazione. In occasione della punizione fischiata all’Avellino, Eusepi ha rischiato grosso spingendo a terra Micai. L’attaccante dell’Avellino è già ammonito.

45′ + 2′ Punizione di Moretti, palla oltre la traversa.

45′ + 2′ Capradossi travolge Ardemagni in elevazione: calcio di punizione dal limite per l’Avellino dai venti metri, in posizione leggermente defilata sulla destra.

45′ Due minuti di recupero, si giocherà fino al 47′. Nel Bari è entrato Cassani.

43′ Sabelli è costretto a lasciare il campo, dopo il movimento innaturale del suo ginocchio che ha immediatamente lasciato presagire la gravità dell’infortunio

43′ Sabelli a terra con un ginocchio dolorante: continua la maledizione-infortuni del Bari

42′ Paghera batte lungo trovando l’intervento di Capradossi, che poi ribatte anche su Lazik, Bidaoui crossa al centro ma l’azione insistita termina con la parata facile di Micai.

40′ Punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore per l’Avellino: Galano stende Paghera.

37′ Avellino in attacco: cross di Perrotta, rimpallo fra Eusepi e Daprelà e palla che arriva fra le braccia di Micai.

35′ Ammonito Eusepi (Avellino) per proteste

34′ Combinazione Galano-Sabelli sulla destra, cross basso a centro area dove Laverone evita guai alla porta avellinese.

30′ Occasione per l’Avellino: ennesimo cross di Bidaoui dalla sinistra, Lasik non trova un buon impatto col pallone sul secondo palo.

Si è invece interrotto dopo 592 minuti il digiuno di gol in trasferta: l’ultimo giocatore del Bari a segnare lontano dal San Nicola era stato Galano, al 55′ di Benevento-Bari 3-4.

26′ Ammonito Romizi (Bari)

Il Bari è tornato al gol dopo 33 giorni e 467 minuti: l’ultimo era stato il 2-0 di Fedele con il Latina, il 3 aprile.

22′ Proteste dell’Avellino per un presunto mani di Capradossi su rovesciata di Ardemagni. L’arbitro lascia correre.

17′ Bari in vantaggio: dal dischetto segna Salzano!

16′ Rigore per il Bari: Migliorini stende Maniero in area.

14′ Furlan recupera palla a centrocampo e innesca Galano, che fa quindici metri palla al piede e calcia di sinistro: palla di poco fuori.

9′ Ancora Bari: cross di Greco da sinistra, tiro di Salzano e gran risposta di Radunovic.

8′ Avellino pericoloso: ncursione di Bidaoui dalla sinistra, Micai sventa la minaccia

7′ Destro di Eusepi per l’Avellino, palla fuori

AVELLINO (4-4-1-1): Radunovic; Laverone, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Paghera, Moretti, Bidaoui; Eusepi; Ardemagni. A disposizione: Lezzerini, Verde, Castaldo, Asmah, Soumarè, Omeonga, Solerio, Jidayi, Camarà. All.: Novellino.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Moras, Capradossi, Daprelà; Salzano, Romizi, Greco; Galano, Maniero, Furlan. A disposizione: Gori, Cassani, Turi, Parigini, Suagher, Yebli, Portoghese, Coratella. All.: Colantuono.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui