Cabtutela.it
acipocket.it

“Ci sono alcuni passaggi in cui la vita ti chiede di fare delle scelte e in questo momento, per ragioni personali, ho deciso di farmi da parte e lasciare il mio ruolo pubblico”. Il vicesindaco Vincenzo Brandi ha spiegato in una lunga lettera il perchè della sua decisione di lasciare l’esecutivo guidato dal sindaco Antonio Decaro.

Dopo aver ricordato i vari interventi avviati, nel campo soprattutto dell’emergenza abitativa, l’ultimo la consegna dei 36 alloggi in via Glomerelli, Brandi ha deciso di comunicare le sue dimissioni, che in realtà aveva già consegnato una settimana fa.

“Credo che un impegno come quello richiesto a un amministratore cittadino meriti tutta la forza e tutte le energie a disposizione e, proprio per il rispetto che nutro per questo ruolo così importante, ritengo ingiusto – continua – proseguire in questa esperienza senza potervi dedicare tutto il mio impegno e il mio tempo, come ho fatto fino ad oggi. Per questo, già una settimana fa, ho consegnato le mie dimissioni al sindaco, e per la stessa ragione vorrei sgombrare il campo da ipotesi che poco hanno a che vedere con la realtà politica.  Dal canto mio, continuerò ad essere al fianco di tutti i cittadini baresi anche nel rispetto di coloro i quali hanno contribuito a farmi eleggere consigliere comunale di questa meravigliosa città”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui