Cabtutela.it
acipocket.it

Ennesimo dramma sulle spiagge e nelle acque di Bari e della Puglia. Stamattina un ottantenne è morto a Torre Quetta, spiaggia cittadina alla periferia sud della città, dopo aver avuto un malore in acqua. L’uomo stava nuotando con il figlio, quando si è sentito male. Inutili i soccorsi: riportato a riva da un bagnino, l’ottantenne è deceduto sulla spiaggia.

Venerdì era toccato a una donna di 70 anni, originaria di Ruvo di Puglia, che si trovava al mare a Bisceglie sulla spiaggia del Cagnolo. Giovedì un 65enne era deceduto in acqua a Torre a Mare, a sud di Bari. E tre giorni prima a Ostuni (Brindisi) avevano perso la vita un dipendente di un lido e un turista inglese di 48 anni, nel tentativo di soccorrere la figlia di quest’ultimo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui