Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Spregiudicatezza e umiltà”, è questo che Fabio Grosso chiede al suo Bari domani contro il Frosinone. Il campionato di B è solo all’inizio ma la tappa di sabato pomeriggio è già delicata: dopo 2 sconfitte consecutive, sarà necessario uscire indenni dal Partenio di Avellino (si gioca in campo neutro per i lavori di ristrutturazione dello stadio di Frosinone).

“Vogliamo provare ad esaltare le nostre qualità – dice il tecnico biancorosso in conferenza stampa – ma allo stesso tempo essere attenti a non ripetere gli errori compiuti nelle ultime partite. L’obiettivo è raggiungere l’equilibrio, che non lo dà solo il modulo tattico. Tutta la squadra – spiega – deve essere brava a fare le due fasi, quella difensiva e quella offensiva”. Il Frosinone? “Una squadra di prim’ordine ma questo non deve interessarci. Dobbiamo dimostrare noi di essere forti proprio ora che il momento non è facile”, ammette.

Per quanto riguarda la formazione, potrebbe scoccare l’ora di Gyomber in difesa, ma potrebbero esserci novità anche a centrocampo e in attacco, dove ormai scalpita Floro Flores. Ancora assente Galano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui