Cabtutela.it
acipocket.it

Nel cuore di Bari, un altro cinema è stato abbattuto. Da questa mattina anche l’Ambasciatori al quartiere San Pasquale non esiste più, dopo l’abbattimento dell’Armenise, la chiusura di Jolly, Royal, Odeon, Orfeo, Carella e Kursaal (16 in totale). Come mostra il video, resta solo un cumulo di macerie polverizzate da un potente escavatore della ditta “Giordano e figli” che ha iniziato le operazioni di smantellamento di un altro pezzo di storia culturale della città.

Al suo posto, su via Toma sorgerà un edificio a sei piani e 15 appartamenti. Gli unici cinema urbani che riescono ancora a resistere allo strapotere dei nuovi multisala sono l’Abc, il Piccolo, l’Esedra e lo Splendor, riuniti nel circuito d’autore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui