Cabtutela.it
acipocket.it

Sono scaduti oggi, alle 12, i termini per la presentazione delle proposte relative alla gestione della spiaggia pubblica di Torre Quetta. Agli uffici comunali di Bari sono giunte nove proposte che saranno esaminate da una commissione in seduta pubblica nei prossimi giorni.

“Siamo molto contenti della partecipazione degli operatori a questo bando – commenta l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone – questo è un segnale di interesse nei confronti dell’attività richiesta, oltre che di vitalità degli operatori del territorio. Contiamo di avviare i lavori della commissione il prima possibile in modo da arrivare a decretare il progetto vincitore entro il 31 dicembre, data di scadenza dell’attuale concessione. Siamo sempre più convinti che il settore della balneazione in città abbia molti margini ancora da esplorare e la sperimentazione di quest’anno a Torre Quetta ne è l’esempio. I baresi hanno voglia di vivere gli spazi pubblici sul mare e noi siamo intenzionati a favorire questo incrocio tra domanda e offerta che punta a riqualificare piccole porzioni di costa o strutture già esistenti sul nostro litorale, e contemporaneamente a creare occupazione ed economia per gli operatori del territorio”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui