L’emergenza acqua finisce sui banchi della Regione Puglia. Dopo le proteste per i disagi alla rete idrica e la minore pressione nelle condutture dell’Acquedotto pugliese, Erio Congedo, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, interviene in tutela dei cittadini.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

“Nonostante Acquedotto Pugliese avesse garantito un livello minimo di fornitura d’acqua nelle case dei pugliesi – scrive Congedo – notevoli disagi si registrano in tutta la regione a causa dell’emergenza idrica e della conseguente riduzione della pressione nelle reti. La scarsa quantità di acqua negli invasi dovuta alla siccità, che rende difficile la copertura minima del servizio, sta mettendo in ginocchio la Puglia; cittadini, operatori economici e agricoli ne lamentano i disagi. Chiederò al Governo regionale di adoperare le soluzioni necessarie a risolvere il problema e ad adottare politiche di risparmio per il futuro affinché non ci si trovi nuovamente davanti ad una criticità simile. Carenza d’acqua e siccità si combattono con l’ammodernamento della rete idrica e con il recupero dell’acqua piovana, da qui la necessità di intervenire su tubature obsolete e sulla carenza di bacini e vasche di raccolta con una corretta pianificazione degli invasi per la raccolta delle acque. Ma anche evitando lo spreco idrico oggi in quantità inimmaginabili ed inaccettabili”.
“A tal riguardo – prosegue Congedo – mentre ammodernamento e recupero necessitano di pianificazione e di investimenti, il tema del risparmio è un fatto anche culturale e lo si può attuare con una seria di campagna di informazione e di educazione che parta dalle scuole. E’ questo l’invito che rivolgiamo al Governo regionale per interventi da attuare nell’immediato”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here