Bari, tutto pronto per il Capodanno in piazza: attivi i park and ride fino all’alba e collegamenti speciali dalle periferie

Confermati i divieti per i botti e il vetro. Deroga al conferimento dei rifiuti indifferenziati nei festivi

Capodanno
Il capodanno dello scorso anno

Stop alle auto in centro a partire da domani pomeriggio. Cominciano alle 17 le prove del concertone di Capodanno e il Comune ha definito il divieto di sosta e di transito (che continuerà fino all’alba del primo gennaio) in corso Vittorio Emanuele, dal teatro Margherita a via Quintino Sella, in tutte le traverse tra corso Vittorio Emanuele e via Piccinni e in piazza Massari.

Per permettere a tutti coloro che vorranno raggiungere il centro di assistere al concerto di Marco Mengoni e al dj set di Gabry Ponte l’Amtab ha previsto una serie di collegamenti speciali. Le prime corse da e per i quartieri S.Paolo, S.Pio (via della Lealtà) Palese, Santo Spirito, Ceglie/Carbonara, Torre a Mare (via Fenicia) partiranno alle 19, le ultime corse alle 2 e 40.

Le navette del park and ride funzioneranno fino alle 3 del mattino. La navetta A partirà dalle piscine comunali per raggiungere piazza Moro ogni otto minuti; la B partirà da Pane e pomodoro e raggiungerà corso Cavour con frequenza ogni cinque  minuti, la C da Parco Due Giugno al Petruzzelli con frequenza ogni otto minuti ed infine navetta AB dalla Ferrotramviaria fino a Pane e pomodoro attraversando il centro. Il costo resta invariato: un euro per la sosta dell’auto e per il trasporto del conducente, 30 centesimi per ciascun passeggero.

Sono previste anche   variazioni di percorso per i bus urbani

Le ordinanze

Come lo scorso anno il sindaco Antonio Decaro ha confermato il divieto di vendita e di utilizzo di fuochi d’artificio e il commercio e la somministrazione di bevande in contenitori di vetro. Sarà, infatti, vietato introdurre nell’area dove si terrà il concerto qualsiasi tipo di bottiglia o contenitore in vetro, che saranno prontamente requisite ai varchi di accesso.

Rifiuti e pulizia straordinaria

Così come previsto per le festività di Natale e Santo Stefano, anche per il 31 dicembre e il giorno di Capodanno sarà consentito conferire i rifiuti indifferenziati, in deroga ai divieti precedentemente emanati sul conferimento nei giorni festivi.

L’Amiu, inoltre, garantirà un servizio straordinario in piazza Libertà, e nelle zone limitrofe, comprese alcune piazze della città vecchia, con l’impiego di:

·        6 operatori, 2 spazzatrici meccaniche, 2 autocarri con vasca e 2 autolavanti la mattina del 31 dicembre

·        10 operatori impegnati in un servizio straordinario di pulizia stradale e svuotamento cestini dalle ore 16.00 alle 19.00 del 31 dicembre

·        2 operatori reperibili dalle ore 19.00 del 31 dicembre all’1.00 del 1 gennaio per eventuali emergenze

·        4 spazzatrici meccaniche, 2 autocarri con vasca, 2 autolavanti, 1 autocompattatore e 22 unità (13 operatori e 9 autisti) dalle ore 1.00 alle 5.00 del 1 gennaio

·        una squadra di operatori, il cui numero sarà stabilito a seconda delle esigenze, per lo spazzamento e la raccolta di rifiuti durante le operazioni di smontaggio del palco, dalle ore 5 alle 12.00 del 1 gennaio

·        1 spazzatrice al termine delle operazioni di smontaggio del palco il 1 gennaio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here