Corsa e tuffo nel mare di Pane e Pomodoro per salutare l’inizio del nuovo anno. Giunta alla 19esima edizione, la Marcialonga Nicolaiana è una tradizione che continua a crescere: iscrizioni anche da Germania e Svizzera, musica dal vivo, bersaglieri in divisa storica, cani da salvataggio nautico e una grande porta per l’accesso al mare allestita sul bagnasciuga.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

L’evento è organizzato dalla Uisp in collaborazione con Csi, Liberty Bari, Big eye, Cavalieri del mare e Associazione nazionale Bersaglieri, con il patrocinio dell’Assessorato comunale allo Sport. “Sia la marcia sia il bagno finale per i più coraggiosi rappresentano una festa ma anche un’originale occasione per spingere i baresi a praticare sport”, spiega l’assessore Pietro Petruzzelli. “La Margialonga Nicolaiana coniuga magistralmente sport e cultura”, ha aggiunto Veronica D’Auria, presidente Uisp Bari.

Anche quest’anno l’appuntamento per i partecipanti alla Marcialonga Nicolaiana è fissato  per lunedì (1 gennaio 2018, alle ore 10.30) nella Basilica di San Nicola per la santa messa. A seguire, alle ore 11.30, la partenza per la spiaggia di Pane e Pomodoro dove i più temerari si tufferanno nelle acque della spiaggia cittadina.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here