Volley, brindisi speciale per Castellana: battuta in rimonta la capolista della A2

La Materdominivolley.it si impone al tie-break su Santa Croce. Nel girone B battuta d'arresto esterna per Gioia del Colle. Ha riposato l'Aurispa Alessano


Impresa clamorosa per la Materdominivolley.it Castellana Grotte che, nell’anticipo della settima giornata di ritorno del girone Bianco del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile, ultima di questo 2017, ha battuto in rimonta al tie break la capolista Kemas Lamipel Santa Croce, nonostante lo svantaggio e gli infortuni a due tra i migliori in campo. Una delle più belle prestazioni degli ultimi anni, forse la più bella della stagione si chiude così con un successo di prestigio tanto meritato quanto inaspettato: 2-3 (18-25, 27-29, 25-21, 25-19, 15-11) sul tabellino finale con i pugliesi che conquistano la seconda vittoria di fila dopo Catania e interrompono la striscia di 10 vittorie di fila dei toscani, iniziata proprio con la gara di andata. Ha riposato l’Aurispa Alessano.
Si chiude con l’amaro in bocca, invece, l’indimenticabile 2017 della Gioiella Micromilk, l’anno del ritorno in A2 di  Gioia del Colle dopo sette lunghi anni e del successo nella Coppa Italia di B. Capitan Cetrullo e compagni tornano senza punti dal Centro Sportivo San Filippo di Brescia, dopo aver incassato un pesante 3-0 (25-21, 25-23, 25-21) dalla Centrale del Latte Mc Donald’s del coach Zambonardi. La sconfitta vanifica una chance importante nella corsa alla Pool Promozione del girone Blu, in cui si ritrovano coinvolte anche la Monini Spoleto (quarta in classifica, rimasta a +1 nonostante la sconfitta per 3-1, subita ad opera della Caloni Agnelli Bergamo) e la Pool Libertas Cantù (sesta forza del girone, tornata insidiosa a -1 dopo il successo casalingo per 3-1 contro la Pag Taviano).
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here