Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Ottimo per fare gare di motocross e dopo anni la situazione peggiora”. E’ il commento su Facebook di un lettore di Borderline24 per definire lo stato di degrado che interessa i marciapiedi di via Capruzzi, a poca distanza dai sottopassaggi della stazione.

Siamo andati a verificare la situazione. Attraversando il percorso pedonale da via Giulio Petroni a via Benedetto Croce, effettivamente, si incontrano diverse aree dissestate con le mattonelle divelte, avvallamenti e dislivelli pericolosi specie per gli anziani. Ma è l’intero arredo urbano ad apparire obsoleto: alcuni pali della segnaletica verticale sono storti e danneggiati da tempo, le fioriere sono colme di rifiuti di ogni tipo, alcune griglie di aerazione sembrano instabili. Sui muri si contano anche decine e decine di murales (foto in basso), oltre alle locandine affisse abusivamente. Di sera preoccupa la scarsa illuminazione con diversi lampioni fuori uso che causano visibilità notturna limitata.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui