aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Aule al freddo, strade ghiacciate e impraticabili, studenti in rivolta contro il sindaco Antonio Decaro. Il Comune ha prima disposto la chiusura di quattro ponti: Adriatico, Solarino (viale Pasteur), Garibaldi (Di Vagno) e corso Cavour, poi 3 li ha riaperti (chiuso per ora solo quello di corso Cavour). Le delegazioni di Anagrafe e Stato civile di San Paolo e Santo Spirito resteranno chiuse nel pomeriggio di oggi così come i cimiteri.

Il sopralluogo della consigliera Melini alla Falcone Borsellino

Dopo l’appello di un genitore preoccupato, la consigliera comunale Irma Melini ha svolto un sopralluogo nella scuola dell’infanzia Borsellino, in via Cassala, per verificare l’assenza del sistema di riscaldamento all’interno della palestra. ”Questo luogo è difficilmente fruibile, proporrò alla commissione dei lavori pubblici di installare due termo convettori in modo da garantire l’utilizzo della palestra nelle ore di ginnastica”, spiega nel video Melini.
Questa mattina, a causa di una lastra di ghiaccio sui gradini antistanti all’ingresso della scuola Borsellino una madre e una piccola alunna sono scivolate senza però procurarsi ferite. Per questo motivo da domani sarà cosparso del sale sul selciato in vista delle prossime gelate.

Disagi per gli studenti. Alcune scuole chiudono prima

Alle segnalazioni di disagi nelle scuole, a cominciare dal liceo linguistico Marco Polo, replica  Vito Lacoppola, consigliere metropolitano con delega all’Edilizia scolastica: “Ho effettuato una ricognizione – ci spiega –  Non risultano problemi nelle scuole ad eccezione nel liceo linguistico Marco Polo di Bari.  L’impianto funziona regolarmente ma in alcune aule ci sono i termosifoni che sono malfunzionanti, vandalizzati da ignoti. Abbiamo già comprato l’anno scorso quaranta nuovi termosifoni e quest’anno ne saranno montati altri 35. Per il resto abbiamo un canale diretto con le scuole e non ci risultano, per gli istituti di nostra competenza, altri disagi”.

Alcuni presidi, considerando la forte nevicata, hanno deciso di fare uscire prima i ragazzi.

Il comitato d’urgenza

Si è insediato presso la sala operativa della Protezione civile della Prefettura il comitato della viabilità. Il comitato dovrà decidere se prendere provvedimenti sulla viabilità autostradale e sulle strade statali e provinciali, a cominciare dalla statale 96 nel tratto che da Toritto porta a Gravina in Puglia e ad Altamura dove la neve cade in modo più insistente. Al momento non si registrano problemi alla viabilità, anche perché la notte scorsa le strade delle zone maggiormente colpite dalle nevicate sono state salate per due volte e sono pronti per entrare in funzione i mezzi spalaneve. In Puglia oggi sono chiuse le scuole a Barletta, Andria, Trani, Bisceglie, Canosa di Puglia, Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli, Minervino Murge, Spinazzola, Martina Franca, San Severo, San Nicandro Garganico, Ascoli Satriano e Monte Sant’Angelo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui