Bilancio più dolce che amaro per le rappresentative pugliesi impegnate in Abruzzo nella 57a edizione del Torneo delle Regioni di Calcio a 11. La prestigiosa kermesse giovanile organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti ha il benvenuto alla comitiva pugliese con due vittorie ed una sconfitta maturate al termine della prima giornata.

Festeggia la rappresentativa Juniores, che nel pomeriggio supera la Calabria per 3-0 costruendo la vittoria nella prima frazione e chiudendo la pratica nel finale. Mister Tavarilli lancia in attacco Toure dell’Atletico Aradeo, assistito a centrocampo da tanti piedi buoni e fantasia. E la scelta ripaga subito il selezionatore pugliese, che passa in vantaggio al 15′ con Palumbo. Il difensore dell’Unione Calcio Bisceglie risolve una mischia da due passi, tracciando la strada in discesa. Poi ci pensa proprio Toure a raddoppiare in contropiede su delizioso assist di Catalano (UC Bisceglie). Nella ripresa la musica non cambia, con la Calabria che prova a riaprire il match e la Puglia brava a gestire il vantaggio fino al sigillo dello strepitoso attaccante dell’Aradeo giunto al 94′ su assist di Giangaspero (US Bitonto).

Esordio positivo per i giovanissimi guidati in panchina da Paolo Dalena, che superano i pari età della Calabria nel derby del Sud per 2-1. Nonostante lo svantaggio iniziale realizzato dagli avversari in maglia blu con una rete rocambolesca da centrocampo, la squadra pugliese reagisce subito sfoderando intensità e organizzazione. Al 34′ ci pensa l’esterno offensivo della Salento Academy Lecce, Nicolò Capodieci, a ristabilire gli equilibri prima del duplice fischio dell’arbitro. Nella ripresa, la squadra di Dalena ribalta il risultato passando in vantaggio con Assalve, gioiello della Fabrizio Miccoli di Lecce. La Calabria prova a riaprire la gara, ma i pugliesi reggono bene fino al termine portando a casa tre punti d’oro in chiave qualificazione. “Era importante partire col piede giusto – ammette Dalena – e infatti abbiamo avuto un ottimo approccio alla gara creando numerose occasioni da rete che hanno legittimato questa vittoria. I ragazzi sono stati bravi a non mollare dopo il gol degli avversari, capovolgendo il risultato con grande impegno. Vogliamo e dobbiamo continuare su questa strada”.

Umore diametralmente opposto fra gli allievi di Salvatore Delvecchio, sconfitti per 2-0 dai cugini calabresi nel match delle 11.30. Subito in discesa la gara dei pugliesi, che reggono l’impeto degli avversari per mezz’ora prima di subire due reti in appena 10′ (la seconda su calcio di rigore). Non cambia nulla nella seconda frazione, perché la Calabria gestisce il doppio vantaggio senza rischiare, respingendo al mittente tutte le possibili velleità della Puglia che si è mostrata poco sicura e meno incisiva degli avversari.

Oggi le rappresentative della Puglia sono impegnate nella triplice sfida incrociata con il Friuli Venezia Giulia valevole per la seconda giornata del Torneo delle Regioni. Stamattina spazio alle gare giovanissimi (ore 10) e allievi (ore 11.30). Chiude il programma là juniores di Tavarilli alle 16. Tutte le gare si disputano sul campo in erba artificiale di Ortona.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here