Sono stati 220 gli emendamenti che il consigliere comunale di opposizione, Giuseppe Carrieri, ha presentato ieri in Consiglio comunale. “Volevo così  contrastare – spiega –  una pessima delibera della maggioranza di centrosinistra. Una delibera che propone di anticipare a gennaio di ogni anno il pagamento della tari e poi di fare i conguagli quando si approva il bilancio del Comune. E che riduce a 36 mesi il tempo massimo per rateizzare i debiti tributari nei confronti del Comune per chi (famiglie e impresa) è in difficoltà economica. Siamo riusciti così a impedire l’approvazione di un atto gravemente dannoso per i baresi che si auspica non venga riproposto”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here