Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, dagli scali di Bari e Brindisi ha superato il milione di passeggeri trasportati. La compagnia ha, però, deciso di continuare ad investire in Puglia ed inaugura tre nuove destinazioni in partenza da Bari.

Da oggi, lunedì 25 giugno sarà, infatti, possibile decollare alla volta di 2 splendide isole greche, quali Kos (una volta alla settimana, il lunedì, con 3.000 posti in vendita) e Rodi (una volta alla settimana, il lunedì, con oltre 2.500 posti in vendita), mentre da mercoledì 27 giugno i passeggeri in partenza dallo scalo pugliese potranno volare verso Dubrovnik (una volta alla settimana, il mercoledì, con 3.000 posti in vendita). Il volo per Dubrovnik è il primo collegamento del vettore da Bari verso la Croazia.

Volotea ha già ripristinato le rotte estive da Bari per Mykons, Creta e Zante e, per i prossimi giorni, ha confermato altre 4 ripartenze: il 26 giugno si tornerà a volare dallo scalo barese per Palma di Maiorca (fino a 2 frequenze settimanali nei periodi di maggiore traffico, 5.300 posti in vendita) e Skiathos(fino a 4 frequenze settimanali nei periodi di maggiore traffico, 9.250 posti in vendita), il 27 giugno per Corfù (fino a 2 frequenze settimanali nei periodi di maggiore traffico, 4.850 posti in vendtia) e, infine, per il 4 luglio è in calendario la ripartenza del volo per Preveza Lefkada (fino a 2 frequenze settimanali nei periodi di maggiore traffico, 5.250 posti in vendita).

“Un milione di passeggeri in Puglia – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea – è un risultato importante, che dimostra l’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con tutte le autorità locali. Inoltre siamo davvero orgogliosi di inaugurare 3 nuove rotte che vanno ad arricchire la nostra già ampia offerta di destinazioni da Bari. Sin dall’avvio delle nostre attività, la collaborazione con Aeroporti di Puglia è stata molto fruttuosa e ribadiamo che per Volotea gli scali pugliesi ricoprono un’importanza strategica anche per i piani di sviluppo futuri. Con i nuovi collegamenti portiamo a 10 le mete raggiungibili in Grecia e apriamo le porte della Croazia ai passeggeri pugliesi. Inoltre, operando voli sempre diretti, puntiamo ad incrementare il traffico di turisti incoming verso la Puglia”.

“La collaborazione con Volotea – dichiara Marco Franchini, direttore generale di Aeroporti di Puglia – ha consentito nel corso di questi anni di raggiungere traguardi molto lusinghieri, sia sul piano del potenziamento del network, sia sul piano del numero dei passeggeri trasportati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui