Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

È il vincitore del premio Pulitzer 2018 per la narrativa, Andrew Sean Greer, con il romanzo “Less”, l’ospite internazionale della terza serata del festival Il Libro Possibile, oggi venerdì 6 luglio a Polignano a Mare. La rassegna proseguirà oggi con presentazioni, dibattiti e proiezioni dalle 18 nelle sei piazze del centro storico in cui si alterneranno numerosi ospiti tra cui Cassese, Maraini, Angeli, Santoro, Crepet, Monfreda, Lucarelli, Ainis, Brunini e Simoni.

Ad aprire la serata sarà un evento dedicato alla donazione del sangue e degli organi durante il quale Michele Emiliano presenterà il nuovo spot della campagna. L’attualità è il tema di altri incontri in programma nella serata del 6 che si apre con un dibattito condotto dal giudice emerito Sabino Cassese il quale dialogherà con Lino Patruno, già direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno. La giornalista de La Repubblica, Federica Angeli, racconterà la sua vita quotidiana sotto scorta nel libro “A mano disarmata”: una storia di coraggio che sta per diventare un film. È invece incentrato sull’eredità spirituale di Papa Bergoglio il saggio dell’arcivescovo metropolita di Taranto, Filippo Santoro, dal titolo ‘Mistero dell’Incarnazione e sfide attualì che sarà presentato in anteprima con il direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe De Tomaso.

Anteprima al festival anche per “La repubblica delle stragi”, il libro in cui Salvatore Borsellino analizza il sistema delle cosche mafiose che il fratello Paolo combatté fino alla morte. Interviene il procuratore generale della Corte d’Appello di Palermo, Roberto Scarpinato. Il sistema della criminalità organizzata è anche oggetto del libro del procuratore antimafia Giuseppe Gatti e del giornalista Rai Gianni Bianco, “Alle mafie diciamo NOi”, che sarà presentato da Francesco Minervini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui