Sono partiti in treno per raggiungere in Trentino la sede del ritiro: mentre una città intera è con il fiato sospeso per le sorti del Bari calcio, i giocatori biancorossi oggi si sono mossi dal capoluogo pugliese assieme al nuovo allenatore, Zironelli, contrattualizzato ma non presentato ufficialmente se non attraverso i canali social del club.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Intanto, prosegue la telenovela sul salvataggio della società: in mattinata si è dimesso l’avvocato Francesco Biga, si vocifera di incontri frenetici tra il presidente Cosmo Giancaspro e alcuni imprenditori che sarebbero intenzionati – usiamo il condizionale – ad aiutare l’imprenditore molfettese. Secondo alcune indiscrezioni che non trovano ufficialità, Giancaspro avrebbe persino trovati i famosi 3 milioni per completare la ricapitalizzazione e iscrivere la squadra al prossimo campionato di serie B. Ricordiamo che il termine ultimo è quello di lunedì alle ore 19.

L’imprenditore Nicola Brienza, invece, sarebbe disponibile a rilevare la società biancorossa, ma ad oggi non avrebbe ancora ricevuto dal club la documentazione per analizzare i bilanci. In Cina, dove risiede, ormai è venerdì notte e, quindi, una eventuale operazione potrebbe essere fatta solamente lunedì, al fotofinish. Ma prima Brienza dovrebbe essere messo nelle condizioni almeno di analizzare i documenti contabili, l’imprenditore avrebbe chiesto un aiuto anche al sindaco Antonio Decaro. Gli altri due imprenditori interessati si sarebbero defilati definitivamente.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here