Il Lecce a Benevento, il Foggia in casa col Carpi. In attesa di sapere se qualche ricorso non renderà carta straccia i sorteggi per il calendario di serie B. Sono questi gli abbinamenti della prima giornata per le due pugliesi “superstiti” dopo la rinuncia del Bari che ripartirà dalla D o, ipotesi meno probabile della C.

L’attesa per i calendari è stata lunga, oltre un’ora e mezza finché la Figc ha dato l’ok alla serie B a 19 squadre anziché a 22, con un provvedimento preso dal commissario straordinario Roberto Fabbricini, che ha infatti modificato con effetto immediato, d’intesa con la Lega Serie B e sentite le componenti tecniche, l’articolo 49 delle Norme organizzative interne federali, mantenendo inalterato il numero delle promozioni (3 squadre) e delle retrocessioni (4 squadre). “Mi scuso per il ritardo – ha spiegato il presidente della Lega B, Mauro Balata – eravamo rispettosamente in attesa di ricevere comunicazioni dalla Figc. Quest’anno la Serie B sarà a 19 squadre”.

Dopo l’esordio casalingo del 25 agosto, il Foggia farà visita al Crotone (1 o 2 settembre) e poi affronterà il Palermo (15 o 16/9). Il Lecce debutterà in casa con la Salernitana, nel primo week-end settembrino, poi andrà ad Ascoli. Derby d’andata il 27 ottobre, a Foggia. Il 9 o 10 marzo il rendez-vouz al Via del Mare.

Il Foggia riposerà alla 12a giornata (10-11 settembre, 2 aprile), il Lecce alla 18a (27 dicembre, 4 maggio).

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here