“Cari amici. E’ arrivato quel giorno. Quello in cui decidi che è finita davvero”. Inizia così la lettera di Antonio Cassano pubblicata sui social con la quale FantAntonio annuncia ufficialmente il ritiro dal calcio. In realtà non calcava un campo di calcio ormai da due anni, ma sognava ancora di poterlo fare in serie A.

L’occasione non è capitata e così il Pibe di Bari Vecchia si ritira: “Non ho più la testa per allenarmi con continuità”, scrive. Poi ammette: “Con un altro carattere avrei potuto vincere di più e giocare meglio, ma credetemi ho vissuto comunque emozioni incredibili”. Però, sostiene di “non avere rimpianti”. “Adesso comincia il secondo tempo della mia vita, sono curioso di dimostrare prima di tutto a me stesso che posso fare cose belle anche senza l’aiuto dei miei piedi”.

Antonio Cassano è stato il più grande talento calcistico degli ultimi 15 anni, ma ha probabilmente sfruttato solamente il 50% delle sue reali possibilità.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here