“La Turris? Un’ottima squadra che ha buoni giocatori in mezzo al campo e davanti. Dobbiamo essere pronti, ad affrontare un gruppo attrezzato, con tante aspettative. Con i campani ci vorrà un approccio tosto”. Così il tecnico del Bari, Giovanni Cornacchini, ha presentato la quinta gara del campionato, in programma domani al San Nicola contro la Turris.

“La formazione? Devo valutare molte cose. Aspettiamo. Il girone I il più facile? Accetto ogni considerazione, ma il torneo bisogna viverlo sul campo. Noi siamo il Bari ma le difficoltà ci sono ugualmente. A livello di qualità alcune squadre non sono molto attrezzate. Floriano? È a disposizione”. Questo è il quadro che l’allenatore ha fornito sull’undici che potrebbe mandare in campo e sulle difficoltà nel girone. “Quinta vittoria di fila? Non guardo ai record, ma al risultato finale – ha concluso Cornacchini – che ho ben preciso nella mia testa. Bisogna avere il piacere di continuare a vincere. A volte per tenere alta la tensione bisogna cambiare molto nell’assetto o nel lavoro settimanale”.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here