Cabtutela.it
acipocket.it

Quasi 23 milioni di euro di spese legali affrontate dalla Regione, incassate in gran parte da due soli avvocati. Il caso è stato denunciato dalla Gazzetta del Mezzogiorno. Michele Emiliano, il presidente della Regione, ha inoltre presentato una denuncia dettagliata sulla quale poi è scattata una inchiesta.

La Finanza ha quindi acquisito tutte le carte relative ai pignoramenti e ai provvedimenti emessi dal 2006 ad oggi inerenti delle sentenze sulle indennità compensative a favore di agricoltori in zone svantaggiate. L’indennità compensativa è stata finanziata fino al 1998 con i soldi della allora Comunità Europea. I pagamenti sono stati sospesi per mancanza di fondi e così sono cominciati i  ricorsi: la Regione  nel 2000 ha emanato una legge sanatoria, ma alcuni legali sono comunque andati avanti. A moltiplicare i costi il pagamento da parte della Regione solo delle spese e non del capitale complessivo. Questo ha portato ad ulteriori ricorsi e a ulteriori dispendi di risorse. In sostanza, sempre come riporta l’articolo della Gazzetta del Mezzogiorno, sarebbero stati spesi 23 milioni per i legali e poco meno di 4 milioni per le indennità.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui