Finisce qui. Bari solido, domina tutta la partita senza mettere in cassaforte il risultato. Terza vittoria consecutiva e conferma del primo posto in classifica

90′ Sei minuti di recupero

88′ Uscita disastrosa di Marfella, inoperoso per tutta la partita, esce di pugno su un lancio lungo degli ospiti. Contatto nell’area piccola ma per l’arbitro Munerati è tutto regolare

86′ Primo tiro in porta per Città di Messina, Princi scarica un sinistro debole e centrale

85′ Bari in controllo totale. L’unica pecca è lo scarto minimo del risultato, la partita è ancora in bilico anche se gli ospiti continuano a non sfondare in attacco

73′ Langella è la seconda scelta al posto di Piovanello. Standing ovation per Ciccio Brienza che esce per Feola

68′ Ancora Simeri, questa volta di testa, sfiora il 2 a 0. Ospiti impalpabili, finora zero conclusioni verso Marfella

63′ Cambio, fuori Floriano per Neglia

55′ Simeri vicino al raddoppio. Si libera al limite dell’area di rigore ma conclude a pochi centimetri dal palo

48′ Occasione d’oro per Floriano. Entra in area di rigore, dribbla due avversari, ma spara alto

Fine primo tempo. La curva nord ricorda Gabriele Sandri, il tifoso laziale tragicamente scomparso l’11 Novembre 2007

44′ Hamlili fallisce una facile occasione da rete. Messo davanti all’estremo difensore Paterniti cerca la conclusione precisa senza fortuna

34′ Azione travolgente. Brienza imbecca Simeri che mette la palla al centro. Floriano segue l’azione è firma il tap in

30′ Inconcludenti nell’ultimo passaggio. E’ il limite che la squadra di Cornacchini ha palesato nella prima parte di gara

22′ Brienza è il più attivo. Guadagna un calcio di punizione dai 20 metri, la palla esce di poco alta sulla traversa

19′ Due corner consecutivi. Aumenta la pressione del Bari, Cacioli sfiora il vantaggio di testa

13′ Città di Messina non pervenuta in attacco. I siciliani pensano soprattutto a non subire gol

9′ Inizio incoraggiante per i padroni di casa, nessun tentativo degno di nota ma funziona il giro palla

4′ Floriano fallisce il controllo dopo un ottimo assist di Brienza. Prima occasione

1′ Partiti! Il Bari, in divisa nera, imposta la prima azione

La Ssc Bari allo stadio San Nicola affronta Città di Messina. Per confermare l’imbattibilità nel campionato di D e ingranare la terza vittoria consecutiva il mister biancorosso Giovanni Cornacchini conferma il modulo 4-3-2-1. Simeri al posto di Pozzebon (squalificato) come centravanti. Out anche Mattera, in difesa al fianco di Di Cesare c’è Cacioli. Sono le uniche variazioni della formazione scelta dal mister biancorosso. Brienza titolare per illuminare la manovra d’attacco. I siciliani a soli cinque punti in classifica provano a sfidare i pronostici sfavorevoli e si affidano a Bombara.

Ecco le formazioni ufficiali:

Bari – Marfella; Turi, Di Cesare, Cacioli, Nannini; Hamlili, Bolzoni; Floriano, Brienza, Piovanello; Simeri.

Città di Messina – Paterniti; Bellopiede, Berra, Bombara; Fofana, Cangemi, Calcagno, Ferraù, Fragapane; Codagnone, Di Vincenzo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here