Dalla riunione della task force per l’occupazione arriva la proposta di corsi di formazione retribuiti e altre forme di integrazione al reddito per i lavoratori in esubero dell’ex Ilva di Taranto. Sono 2.586 i lavoratori ex Ilva che risultano in esubero dopo le assunzioni fatte da Mittal per il sito siderurgico di Taranto, e collocati in cassa integrazione guadagni a zero ore. Lo fanno sapere i sindacati e l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Cosimo Borracino.

L’incontro si è tenuto nella sede dell’assessorato al lavoro della Regione. “Da tempo assieme al collega consigliere regionale Renato Perrini – fa sapere Borracino – avevamo sollecitato questo tavolo tecnico. Coordinato dal presidente della task force per l’occupazione e le crisi aziendali, Leo Caroli, ho preso parte nella mia qualità di assessore regionale allo Sviluppo Economico e rappresentante istituzionale del territorio, per ribadire la ferma volontà della Regione Puglia di stare al fianco di questi lavoratori”.

L’assessore regionale spiega come: “Dinnanzi alla richiesta dei sindacati di interventi finalizzati ad integrare il reddito di questi lavoratori, abbiamo ribadito l’intenzione del governo regionale di riaprire i termini del bando numero 4 del 2017 in modo da attivare corsi di formazione e di riqualificazione professionale retribuiti per i lavoratori posti in Cig a zero ore, al fine, da un lato, di facilitare e migliorare il loro aggiornamento professionale e, dall’altro, di sostenere il loro reddito e quello delle loro famiglie, garantendo tempi certi e celeri per l’erogazione di queste risorse. I corsi avranno la durata di 210 ore complessive, per ciascun lavoratore, con una indennità riconosciuta pari a 6 euro ad ora”.

 

 

 

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here