“L’unità del centrosinistra per me va tutelata in ogni modo, perché su questa coalizione si basano gli ultimi 14 anni di governo della regione e di molte città pugliesi: per questo ho comunicato al segretario del Pd Puglia, Marco Lacarra, la mia disponibilità a spostare la data della presentazione delle candidature” che di conseguenza farà slittare la data delle primarie. Lo afferma in una nota il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo avere incontrato il segretario regionale del Pd. Le primarie, alle quali per il momento è candidato solo il governatore in carica, erano state fissate per il 24 febbraio ma la data è stata ritenuta una eccessiva accelerazione da alcune forze di sinistra secondo le quali non c’era tempo di presentare una candidatura alternativa. La Puglia in più e Sinistra italiana si erano per questo motivo sfilate dalla competizione. Lacarra ha convocato per ogi la segreteria del Pd e il tavolo del Centrosinistra, al fine di concordare la possibilità del rinvio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here