Cabtutela.it
acipocket.it

Presidio antifascista a Bari nel giorno del comizio del ministro Matteo Salvini. “Bari non si Lega” è una contro-manifestazione indetta il 19 febbraio in piazza Umberto, in occasione della visita del vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini per supportare la campagna di Fabio Romito, impegnato per le primarie del centrodestra.

Si tratta della terza manifestazione dallo scorso 21 settembre, quando tre partecipanti furono aggrediti da antagonisti di Casapound. Un episodio di violenza che può contribuire ad alzare la tensione ma per il portavoce dell’evento indetto dalla rete di associazioni cittadine Mai con Salvini, dal collettivo Ex caserma Rossani Liberata e dal gruppo di studenti Athena, sarà un “corteo pacifico, il nostro posto è nelle strade e nelle piazze, altri hanno bisogno di paralizzare il centro cittadino per farle. Siamo contro le politiche discriminatorie di questo governo e contro le narrazioni d’odio della Lega e di Salvini”.

In basso il video della prima manifestazione “Mai con Salvini”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui