L’accoglienza “social” di una parte della città di Bari al ministro Matteo Salvini non è tenera. Su facebook è stata lanciata una “campagna” contro il capo della Lega che oggi pomeriggio sarà nel capoluogo pugliese per sostenere il candidato sindaco Fabio Romito e per visitare un bene confiscato alla mafia.

Su facebook è stato accolto così: “Troppo comodo non farsi processare: lui può, è della casta”. E ancora. “Troppo leghista per pensare al Sud: le autonomie regionali aumentano il divario Nord – Sud”. A poche ore dall’arrivo del vicepremier sulle bacheche facebook rimbalzano manifesti anonimi, parodia degli originali cartelloni del candidato sindaco della Lega, Fabio Romito.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

  1. Si potrebbe rispondere: “Troppo comodo far cadere un Governo con una iniziativa giudiziaria”. Occorre guadagnare il consenso per governare e non affidarsi ai colpi di altre istituzioni.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here