aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Sono tre le risoluzioni urgenti presentate ultimamente al Consiglio Comunale di Bari in materia ambientale e di riduzione dei rifiuti. Ad illustrarle il consigliere comunale di opposizione, Giuseppe Carrieri.

La prima prevede sconti Tari e riduzioni degli oneri di urbanizzazione per tutte le utenze (domestiche e commerciali) che introducono nelle cucine depuratori d’acqua per l’eliminazione delle bottiglie di plastica. La seconda ugualmente propone di riconoscere sconti Tari e abbattimenti degli oneri di urbanizzazione sempre per tutte le utenze che installano (nelle cucine) dissipatori (tritatori) di rifiuti organici che costituiscono il 30% dei rifiuti solidi urbani. La terza infine propone l’eliminazione -in tutti gli uffici comunali- dell’utilizzo di contenitori di plastica monouso (vaschette,bottiglie).

“Tre atti amministrativi – spiega Carrieri – finalizzati alla riduzione dei rifiuti cittadini e allo smaltimento extra discarica dei rifiuti urbani. Tre proposte che saranno incluse nel programma amministrativo del centrodestra barese e che replicano buone pratiche da anni messe in atto in moltissime città europee dove il rispetto dell’ambiente è effettivamente praticato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui