E’ cominciata nella Fiera del Levante di Bari l’assemblea dei soci della Banca Popolare di Bari, chiamata oggi ad approvare la perdita di 420,2 milioni di euro sul bilancio 2018, eleggere i nuovi consiglieri di amministrazione e i componenti del collegio sindacale. L’assemblea si svolge a porte chiuse: è cioè consentito l’accesso ai soli soci.

Ai giornalisti, fanno sapere dall’ istituto di credito, sarà comunicato l’esito del voto al termine dei lavori. L’assemblea si percepisce dall’esterno già piuttosto animata a meno di un’ora dall’apertura del dibattito. Tra i nodi da sciogliere, oltre a bilancio, governance e alla presidenza di Marco Jacobini, c’è anche la prospettiva di fusioni con altre banche.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here