Salvata da un tumore al cervello una bimba di un anno a Vicenza.  L’operazione è stata effettuata dall’équipe guidata dal primario del reparto di neurochirurgia del San Bortolo, il professor Lorenzo Volpin. Alla piccola è stata tolta   una grossa massa tumorale dal cervello: un tumore raro, benigno ma che comunque stava per essere letale, propabilmente sviluppatosi fin dai primi mesi di vita, che aveva occluso le vie di scarico del liquido del sistema nervoso, impedendo il passaggio del sangue. La bambina, da qualche tempo, aveva iniziato a soffrire di mal di testa e di perdita dell’equilibrio, fino al ricovero d’urgenza in coma in ospedale, accompagnata dai genitori.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here