Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

I carabinieri di Ruvo di Puglia hanno controllato un’impresa dedita alla produzione di cannabis Sativa, avendo notato strani movimenti. Tutto sembrava in regola, comprese le autorizzazioni, ma i militari hanno notato che tra le piante essiccate vi erano infiorescenze sospette.

Al fine di verificare il  THC (principio attivo), i militari hanno deciso di avvalersi di una consulenza della sezione Investigazioni scientifiche che, in poco tempo, ha dato il suo responso. Effettivamente il THC di quelle piante era superiore al limite consentito dalla legge, pertanto sono state sequestrate le infiorescenze essiccate del peso complessivo di 72 grammi e il titolare, un 43enne, è stato arrestato e posto ai domicialiari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui