Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

L’artista di strada “Martino Pitture”, di origine pugliese ma residente da anni a Berlino, ha realizzato un’opera molto apprezzata dal pubblico barese che ha scelto di approfittare del primo giorno di saldi in via Sparano. Ieri, 4 gennaio, il “madonnaro” moderno è stato accolto per 48 ore nella zona dello shopping, con il tipico stile dei disegni tracciati sul selciato con gesso, gessetti o altro materiale povero senza però immortalare figure legate ai culti religiosi.

Martino ha creato un’opera complessa che lascia libera interpretazione agli osservatori: al centro c’è un bambino dal forte impatto iconico, quasi angelico, con occhi celesti e un mantello sulla testa. Sul bordo alcune pistole e fucili si scompongo, quasi a pezzi. “E’ un segno contro la guerra – spiega martino Pitture – ma è assente un messaggio univoco, voglio far riflettere”. L’opera dopo 48 ore di duro lavoro svanirà con la prossima pioggia o durante l’intervento di pulizia degli operatori Amiu.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui